Ricerca

GSK/CCR5 (aplaviroc): fermati gli studi di fase III

GSK annuncia il blocco completo degli studi sull’anti-CCR5 (aplaviroc) a causa di riscontrata tossicità epatica. Restano dunque in campo Pfizer con maraviroc e Schering Plough con vicriviroc, molecole entrambe in fase III di sperimentazione. Di seguito la comunicazione dell’azienda.

CCR5: Schering Plough risponde a Nadir

La FDA ha sospeso gli studi su aplaviroc (anti-CCR5 della GSK) in pazienti naïve. Nadir ha chiesto a Schering Plough (SP) chiarimenti in merito al problema di tossicità epatica rispetto al farmaco della medesima classe che l’azienda sta sviluppando (vicriviroc).…